Subscribe to our RSS Feeds
Nella Città dell'uomo, per l'Ing. Adriano Olivetti, la bellezza, l'amore, la verità e la giustizia, rappresentavano un'autentica promozione spirituale. Gli uomini, le ideologie, gli Stati che avranno dimenticato una sola di queste forze creatrici non potranno indicare agli altri e alle nuove generazioni il cammino della civiltà.

Windows Blog Italia

BENVENUTI IN QUESTO SPAZIO WEB DEDICATO ALLA DIVULGAZIONE E ALLE INIZIATIVE IN AMBITO ICT. GRAZIE E BUONA LETTURA BY ALASSIO iTEK!

-> Hi-TECH NEWS


-> FLASH NEWS
I PRIMI SEI DELLA CLASSIFICA DEGLI ARTICOLI PIU' LETTI

...

LE ULTIME NOVITA' DI ALASSIO iTEK

Alassio, a proposito dei Maya...

0 Comments »


21 dicembre 2012: data del calendario gregoriano nella quale si dovrebbe verificare un evento di natura imprecisata, di proporzioni planetarie e in grado di causare una vera e propria discontinuità storica con il passato. Tale evento viene collegato temporalmente alla fine di uno dei cicli del calendario della civiltà dei Maya.

I Maya si riferivano a cicli annuali che erano di due tipi: il ciclo "Haab" (365 giorni di durata) e il ciclo "Tzolkin" (260 giorni di durata). Gli anni solari non si contavano accumulandoli uno sull'altro ma con un metodo di "Lungo computo", cioè utilizzando una numerazione progressiva dei giorni, integrata in un sistema di numerazione posizionale misto in base 13, 18 e 20. Ciascun ciclo del "Lungo computo" corrisponderebbe ad un'era del mondo mentre il passaggio da un'era all'altra sarebbe contraddistinto da eventi catastrofici con relative conseguenze. Per esempio, il ciclo terminato
il 21 dicembre 2012, iniziò il 6 settembre del 3114 a.C.

Il nuovo ciclo è iniziato il 22 dicembre 2012.

25 dicembre 2012: il mondo della conoscenza procede, la strada è ancora lunga ed impervia...

Buon Natale e Felice Anno Nuovo
anche a quelli che...
 ...hanno creduto alla fine del mondo


12/23/2012 08:19:00 PM

0 Responses to "Alassio, a proposito dei Maya..."

Posta un commento

Mobilificio FIORIN - un nostro progetto realizzato nel 1990

Mobilificio FIORIN - un nostro progetto realizzato nel 1990
Centro artigianale e commerciale sito in Leca d'Albenga (Savona), reg. Carrà, via al Piemonte n° 1. Progettista, direttore dei lavori e calcolatore dei cementi armati: Alessandro Sicco

Blog, Website and Web

Wikipedia

Risultati di ricerca